Letra y Traducción en español de Canciones Italianas · Italian songs lyrics with spanish translation · Testi di canzoni italiane con traduzione in spagnolo

De vez en cuando me preguntan por canciones, discos... si queréis intercambiar o compartir, visitad la página de facebook. GRACIAS

Cantantes


Nombres completos: LINK

Años

Canciones en dialecto


NapoletanoRomanescoSiciliano

About Kara

Adoro escuchar y traducir canciones italianas, y gracias a que soy bilingüe puedo hacerlo personalmente, sin traductores automáticos y manteniéndome fiel al significado original del texto italiano. He creado este blog para poder compartir esta música tan maravillosa con todos vosotros... ¡Sed bienvenidos!
* "Kara Hidden" no es mi nombre real, sólo es un seudónimo.

Amo ascoltare e tradurre delle canzoni italiane, e dato che sono bilingue, posso farlo personalmente, senza traduttori automatici e rimanendo fedele al significato originale del testo italiano. Ho creato questo blog per poter condividere questa musica così meravigliosa con tutti voi... Siate benvenuti!
* "Kara Hidden" non è il mio vero nome, ma soltanto uno pseudonimo.

I love listening and translating italian songs, and because of I'm bilingual, it's something I can do personally, without automatic translators and keeping the original meaning of the italian text. I have created this blog to share this so wonderful music with all you... Be welcome!
* "Kara Hidden" is not my real name, but only a pseudonym.

Archivo del blog

Visitantes desde el 24 Enero 2009

¡¡¡Gracias por vuestra visita!!!

Share
karahidden.blogspot.com

Letra en italiano al lado de traducción:
http://musica-italiana.blogspot.com

MUSICA ITALIANA - Aprende italiano / español con 846

Il portiere di notte: Storia della canzone

Compartir en Facebook

0



Il portiere di notte

1986 - E.Ruggeri, Ed. SuviniZerboni/Warner C.


Nel 1986 Enrico Ruggeri partecipa al Festival di Sanremo, presentando 'Rien ne va plus'.

"Andare a Sanremo richiedeva un'immediata uscita discografica, ma noi avevamo programmato l'uscita dell'album ad autunno. Così optammo per il mini-LP 'Difesa francese', che avremmo promosso con un tour primaverile subito dopo il Festival, e un altro tour più ampio in inverno per promuovere l'album vero e proprio, ovvero 'Enrico VIII'". Molto probabilmente furono i due tour in un solo anno ad ispirare 'Il portiere di notte': "A causa del mio vagabondare per alberghi, ho conosciuto parecchi portieri di notte, anche se per fortuna non di motel di infima categoria o di alberghi a ore... Sono sempre rimasto colpito dal fatto che negli alberghi la stanza rimane sempre quella, mentre cambiano i clienti: come un palcoscenico su cui si avvicendano diversi attori. Il portiere poi mi suggeriva l'idea dell'eterno spettatore: colui che guarda ed è costretto a lavorare, vede le camere come sono 'dopo' e le prepara per chi deve arrivare, organizza gli amori altrui, e ne rimane sempre escluso".

"Enrico VIII fu il mio primo disco d'oro. Gran parte del suo successo si deve a 'Il portiere di notte'", ha confessato il cantautore. "In principio non era un brano cui fossi particolarmente affezionato, ma ha finito poi per rappresentare una vera sorpresa dal vivo. E' uno dei pezzi che amo di più cantare, perché tutto giocato su un'interpretazione che cambia ogni sera, paradossalmente facilitata dall'argomento evidentemente non autobiografico del pezzo". Che Ruggeri ami interpretare il brano è confermato dalla sua presenza sui live 'Vai Rrouge' e 'La vie en rouge' - nel primo caso, con accompagnamento di orchestra sinfonica, nel secondo in una sobria, fumosa versione 'jazzy'.

Due anni dopo, la canzone venne affrontata anche dalla cantante italiana per eccellenza: "Nel 1988 mi trovavo in studio per l'album 'La parola ai testimoni', quando squillò il telefono. Rispose Luigi Schiavone, il mio chitarrista, e si sentì dire: 'Sono Mazzini'. E lui: 'Piacere, io sono Garibaldi'. 'Sono Mina Mazzini', precisa lei. Schiavone si irrigidì e mi passò la cornetta... Mina voleva incidere 'Il portiere di notte', ma chiedeva alcune modifiche, in modo che il testo potesse adattarsi a una donna. Dissi immediatamente di sì, ma poi rimasi sveglio la notte a cercare di far quadrare il cerchio. Far cantare la canzone dalla prostituta amata dal portiere? O cambiare sesso a quest'ultimo? Ma poi di chi si sarebbe innamorato, di un gigolò 'bello e quasi sempre biondo'? Nessuna soluzione mi convinceva. La mattina dopo mi decisi a telefonare a Mina e, umile e impacciato come Fantozzi, le dissi - dandole del lei, nonostante i suoi tentativi di farsi dare del tu - 'Signora, se lei mi fa il grande onore di cantare la mia canzone, vuol dire che la ritiene un classico. E quindi mi piacerebbe che facesse come ha fatto con 'Non è Francesca', per la quale non ha richiesto modifiche in 'Non è Francesco'. Mina rimase colpita dalla mia fermezza: mi chiese un giorno per pensarci, e richiamò il giorno dopo dicendosi d'accordo con me… Tuttavia, se devo essere sincero la sua versione non mi fa impazzire. Credo che ogni tanto Mina si metta a strafare, come se non sapessimo di cosa è capace. Mi pare che la sua 'Il portiere di notte' sia un po' troppo urlata e teatrale".


Interprete

Enrico Ruggeri
nato a Milano il 5 giugno 1957. Debutta nel 1973, con la sua prima band, al Teatro San Fedele di Milano. Nel 1977 fonda i "Decibel". Nel 1980 pubblica il suo primo album da solista. Cantante e autore annovera tra le sue canzoni Tenax, Mare d’inverno, Nuovo swing, Mistero. Vince 2 edizioni si Sanremo: nel 1987 insieme a Morandi e Tozzi con "Si può dare di più" e nel 1993 con "Mistero".


Fonte: Link

0 COMENTARIOS:

Publicar un comentario en la entrada

Bienvenid@! / Benvenut@!
Escribe un comentario / Lascia un commento

¡Gracias por tu visita!

 
846 y
seguimos
gracias
a tod@s
Traductor@s
"Kara Hidden"
Pedro González
Manuela Putzu
Gelos Gelos
Beatriz Demarchi
Maria Giovanna
Federica Biosa
Davide Zanin