Letra y Traducción en español de Canciones Italianas · Italian songs lyrics with spanish translation · Testi di canzoni italiane con traduzione in spagnolo

De vez en cuando me preguntan por canciones, discos... si queréis intercambiar o compartir, visitad la página de facebook. GRACIAS

Cantantes


Nombres completos: LINK

Años

Canciones en dialecto


NapoletanoRomanescoSiciliano

About Kara

Adoro escuchar y traducir canciones italianas, y gracias a que soy bilingüe puedo hacerlo personalmente, sin traductores automáticos y manteniéndome fiel al significado original del texto italiano. He creado este blog para poder compartir esta música tan maravillosa con todos vosotros... ¡Sed bienvenidos!
* "Kara Hidden" no es mi nombre real, sólo es un seudónimo.

Amo ascoltare e tradurre delle canzoni italiane, e dato che sono bilingue, posso farlo personalmente, senza traduttori automatici e rimanendo fedele al significato originale del testo italiano. Ho creato questo blog per poter condividere questa musica così meravigliosa con tutti voi... Siate benvenuti!
* "Kara Hidden" non è il mio vero nome, ma soltanto uno pseudonimo.

I love listening and translating italian songs, and because of I'm bilingual, it's something I can do personally, without automatic translators and keeping the original meaning of the italian text. I have created this blog to share this so wonderful music with all you... Be welcome!
* "Kara Hidden" is not my real name, but only a pseudonym.

Archivo del blog

Visitantes desde el 24 Enero 2009

¡¡¡Gracias por vuestra visita!!!

Share
karahidden.blogspot.com

Letra en italiano al lado de traducción:
http://musica-italiana.blogspot.com

MUSICA ITALIANA - Aprende italiano / español con 846

Chitarra romana: Storia della canzone

Compartir en Facebook

0

Leggi il testo: Link

Chitarra romana

1934, E. Di Lazzaro, Ed. Melodi


Negli anni '30, di pari passo con la crescente "romanizzazione" della cultura fascista, la canzone capitolina conosce un vero e proprio boom.

In particolare nel 1934 vengono pubblicate 'Signora Fortuna', 'Quanto sei bella Roma' e 'Chitarra romana'. Quest'ultima venne portata a successo da Carlo Buti, che l'anno successivo avrebbe promesso: "Faccetta nera, sarai romana". Era l'interprete ideale per questo brano di Eldo Di Lazzaro (che due anni dopo avrebbe scritto 'La romanina'); secondo Gianni Borgna, autore di "Storia della canzone italiana" (Mondadori), Buti fu "l'eroe dei giovani quartieri periferici delle grandi città o dei piccoli centri agricoli, i quali, per lo più digiuni di musica operistica, soddisfacevano così il loro istinto melodrammatico attraverso un repertorio costantemente in bilico tra i ritrosi amori paesani e le rissose passioni rionali. (…) In tutte le canzoni di Buti è sempre presente un'esplicita contrapposizione tra la campagna e la città. La campagna equivale sempre all'alba, all'aurora, alla salute fisica, mentale e morale; la città alla lussuria, alla delusione, alla perdizione, alle insidie della notte". Interessante anche come Borgna metta in risalto il profilo dell'oggetto della delusione d'amore del protagonista della canzone. "La fornarina non era che una modella come le ciociarine che da venditrici di violette sulla scalinata di Trinità dei Monti s'erano trasformate in vezzose modelle i cui lineamenti si possono ancor oggi ammirare in tante immagini che ornano le minori chiese romane. Ma per i romani era sempre l'antica modella che contava; era sempre la fornarina di Trastevere, vezzosa modella di Raffaello, ad essere ricordata".

'Chitarra romana' è un indiscusso classico della canzone italiana: la sua melodia si presta ad arrangiamenti che vanno dal tango fino alle soglie della romanza (non a caso Luciano Pavarotti ne ha fatto un cavallo da battaglia delle sue esibizioni), senza trascurare il sapore di stornello che ha consentito a Lando Fiorini di cogliere uno dei suoi primi successi: "E' un brano cui devo molto: nel 1972 mi fece vincere un concorso del Radiocorriere TV e mi consentì di essere conosciuto a livello nazionale. Nei giorni successivi i negozi di dischi vennero presi d'assalto, e anche in tv aumentò lo spazio per le canzoni in dialetto romanesco".


Autore

Eldo di Lazzaro nasce nel febbraio 1902 a Trapani e passa la sua infanzia a Trivento (Campobasso).
Assieme a D'Anzi e Mascheroni, sul finire degli anni venti, fu rappresentante del cosiddetto "sincopato" in particolare con la canzone "La piccinina".
Tra i suoi più grandi successi ricordiamo:
"Chitarra romana"
"La romanina"
"Reginella campagnola"
"Pastorella abruzzese"
"La piccinina"
Nella sua carriera ha firmato le musiche di diversi film,
tra i quali "Scampolo", con Amedeo Nazzari, e
"I due orfanelli", con Totò.


Interprete

Carlo Buti: cantante e autore fiorentino di successo nel ventennio fascista, Carlo Buti fu uno dei protagonisti del Festival della Canzone napoletana del 1931 al Casinò di Sanremo. Lo ricordiamo anche come attore, nei panni di un giovane tenore nella commedia del 1939 di Guido Brignone Per uomini soli. Tra i suoi successi: Chitarra Romana, Faccetta Nera, La piccinina e Reginella campagnola.


Fonte: Link

1 COMENTARIOS:

Anónimo dijo...

Hola, ya que sos bilingüe, podrías ponr la traducción de "Chitarra romana" al español? Porque las que hay en la web son terribles e ininteligibles! Gracias!

Publicar un comentario en la entrada

Bienvenid@! / Benvenut@!
Escribe un comentario / Lascia un commento

¡Gracias por tu visita!

 
846 y
seguimos
gracias
a tod@s
Traductor@s
"Kara Hidden"
Pedro González
Manuela Putzu
Gelos Gelos
Beatriz Demarchi
Maria Giovanna
Federica Biosa
Davide Zanin