Letra y Traducción en español de Canciones Italianas · Italian songs lyrics with spanish translation · Testi di canzoni italiane con traduzione in spagnolo

De vez en cuando me preguntan por canciones, discos... si queréis intercambiar o compartir, visitad la página de facebook. GRACIAS

Cantantes


Nombres completos: LINK

Años

Canciones en dialecto


NapoletanoRomanescoSiciliano

About Kara

Adoro escuchar y traducir canciones italianas, y gracias a que soy bilingüe puedo hacerlo personalmente, sin traductores automáticos y manteniéndome fiel al significado original del texto italiano. He creado este blog para poder compartir esta música tan maravillosa con todos vosotros... ¡Sed bienvenidos!
* "Kara Hidden" no es mi nombre real, sólo es un seudónimo.

Amo ascoltare e tradurre delle canzoni italiane, e dato che sono bilingue, posso farlo personalmente, senza traduttori automatici e rimanendo fedele al significato originale del testo italiano. Ho creato questo blog per poter condividere questa musica così meravigliosa con tutti voi... Siate benvenuti!
* "Kara Hidden" non è il mio vero nome, ma soltanto uno pseudonimo.

I love listening and translating italian songs, and because of I'm bilingual, it's something I can do personally, without automatic translators and keeping the original meaning of the italian text. I have created this blog to share this so wonderful music with all you... Be welcome!
* "Kara Hidden" is not my real name, but only a pseudonym.

Archivo del blog

Visitantes desde el 24 Enero 2009

¡¡¡Gracias por vuestra visita!!!

Share
karahidden.blogspot.com

Letra en italiano al lado de traducción:
http://musica-italiana.blogspot.com

MUSICA ITALIANA - Aprende italiano / español con 846

Op' Op' Trotta cavallino: Storia della canzone

Compartir en Facebook

0



Op' Op' Trotta cavallino

1942, G.Kramer-E.Frati, Ed. Melodi


Brano scritto da Gorni Kramer insieme ad Enrico Frati (autore di 'Gigolò', successo di Daniele Serra del 1929, e della nota 'Piemontesina'), si inserì nel filone delle cosiddette "canzoni dell'allegria", una delle cui funzioni era sollevare gli spiriti della nazione in guerra. Kramer, specialista negli accostamenti arditi (come il jazz-folk di 'Crapa pelada'), costruì un curioso contrasto tra il modernissimo ritmo swing e i paesaggi campagnoli descritti dal testo, nel quale tra l'altro comparivano interessanti arcaismi come: "Nel Calendimaggio ogni bimba attende il paggio che le canti un madrigal".

La cantarono Nella Colombo e Natalino Otto - secondo Paolo Limiti, però, Kramer scrisse la canzone (leggermente somigliante a 'Ba ba baciami piccina', di Morbelli e Astori) pensando a Lucia Mannucci, che nel 1942 non era ancora entrata a far parte del Quartetto Cetra, e cantava a Napoli con Natalino Otto. Kramer rimase colpito dalla sua voce e decise che per quella cantante avrebbe scritto una canzone particolare, con una ritmica straordinaria - quella del cavallo che andava avanti e portava la canzone a tempo di swing".

Kramer così ha descritto l'origine della canzone:
"Ero arrivato a Firenze partendo da Milano su uno di quei treni che, a causa della guerra e delle incursioni aeree, si sapeva quando partivano ma non se e quando sarebbero arrivati a destinazione. Infatti, improvvisamente apparvero gli aerei e 'picchiarono' sul treno. Erano le 6 del pomeriggio. Uno spezzone incendiario fermò la locomotiva. Mi ritrovai in piena campagna a 20 km da Firenze.

Con molto ottimismo mi avviai a piedi carico della mia vecchia fisarmonica più un'altra acquistata il giorno prima. Faceva caldo e pesavano come macigni. Mezz'ora dopo fortunatamente un calessino che andava verso la città mi caricò. Il cavallo era un morello sfuggito miracolosamente alle requisizioni. Dopo lo spettacolo al Teatro Verdi, invece di andare a dormire mi rifugiai in camerino a suonare. Sulla vecchia fisarmonica improvvisai delle note liete, piacevoli. Dopo un'ora era nata la canzone: mi alzai come liberato, avevo pagato il mio debito di gratitudine verso il morello. Purtroppo, ero tanto preso dal motivetto che non mi ero accorto che qualcuno era entrato nel camerino e si era portato via la fisarmonica nuova".


Interpreti

Natalino Otto
nome d'arte di Natale Codognotto, nato a Genova il 6 febbraio 1912. Aveva iniziato la sua carriera come batterista, quando Gorni Kramer, nel 1939, scoprì le sue doti di cantante. Otto portò al successo canzoni americane come "Star dust" (Polvere di stelle). Spesso si ricorda Natalino Otto come il primo interprete swing italiano. Nel 1955 ha sposato la cantante Flo Sandon's. Natalino Otto ha partecipato a cinque Festival di Sanremo. Tra i suoi maggiori successi: "Dottor swing","Mogliettina", "Mamma mi sono fidanzato" e "Lungo il viale".

Altri interpreti
Nella Colombo


Fonte: Link

0 COMENTARIOS:

Publicar un comentario en la entrada

Bienvenid@! / Benvenut@!
Escribe un comentario / Lascia un commento

¡Gracias por tu visita!

 
846 y
seguimos
gracias
a tod@s
Traductor@s
"Kara Hidden"
Pedro González
Manuela Putzu
Gelos Gelos
Beatriz Demarchi
Maria Giovanna
Federica Biosa
Davide Zanin