Letra y Traducción en español de Canciones Italianas · Italian songs lyrics with spanish translation · Testi di canzoni italiane con traduzione in spagnolo

De vez en cuando me preguntan por canciones, discos... si queréis intercambiar o compartir, visitad la página de facebook. GRACIAS

Cantantes


Nombres completos: LINK

Años

Canciones en dialecto


NapoletanoRomanescoSiciliano

About Kara

Adoro escuchar y traducir canciones italianas, y gracias a que soy bilingüe puedo hacerlo personalmente, sin traductores automáticos y manteniéndome fiel al significado original del texto italiano. He creado este blog para poder compartir esta música tan maravillosa con todos vosotros... ¡Sed bienvenidos!
* "Kara Hidden" no es mi nombre real, sólo es un seudónimo.

Amo ascoltare e tradurre delle canzoni italiane, e dato che sono bilingue, posso farlo personalmente, senza traduttori automatici e rimanendo fedele al significato originale del testo italiano. Ho creato questo blog per poter condividere questa musica così meravigliosa con tutti voi... Siate benvenuti!
* "Kara Hidden" non è il mio vero nome, ma soltanto uno pseudonimo.

I love listening and translating italian songs, and because of I'm bilingual, it's something I can do personally, without automatic translators and keeping the original meaning of the italian text. I have created this blog to share this so wonderful music with all you... Be welcome!
* "Kara Hidden" is not my real name, but only a pseudonym.

Archivo del blog

Visitantes desde el 24 Enero 2009

¡¡¡Gracias por vuestra visita!!!

Share
karahidden.blogspot.com

Letra en italiano al lado de traducción:
http://musica-italiana.blogspot.com

MUSICA ITALIANA - Aprende italiano / español con 846

Amico è (Inno dell'amicizia): Storia della canzone

Compartir en Facebook

0



Amico è (Inno dell'amicizia)

1982 - D.Baldan Bembo - S.Bardotti - M.Bongiorno -N.Giacomelli, Ed. Sugarmusic/Poligram


Clamoroso exploit di Dario Baldan Bembo, che per una decina di anni aveva lavorato molto "dietro le quinte" della musica da classifica, ad esempio come tastierista di Lucio Battisti, componente dell'Equipe 84 nei primi anni '70, o coautore della celebre "Soleado" (Daniel Sentacruz Ensemble, 1974). Come solista era invece entrato in classifica nel 1975 con 'Aria' (brano ripreso a livello internazionale da vari musicisti, tra i quali Franck Pourcel e Shirley Bassey) e con 'Tu cosa fai stasera?', terza a Sanremo 1981. Come autore, si era segnalato soprattutto grazie a 'Piccolo uomo' e 'Minuetto' (per Mia Martini).

Nell'autunno 1982 Mike Bongiorno, passato da poco alla rampante (e per il momento unica) emittente di Silvio Berlusconi, Canale 5, lanciò una nuova edizione del suo ultimo, grande quiz serale: "Superflash". Per la sigla finale, il presentatore suggerì a Baldan Bembo il tema dell'amicizia, trovandolo peraltro molto ben disposto. Un po' perché era già coautore di 'Amico' di Renato Zero, un po' perché persuaso che una frase come "L'amico è qualcosa che più ce n'è meglio è", improponibile nel decennio precedente anche in una canzone da classifica, fosse un proclama adatto ai tempi ("…credo che i miti degli anni '80 saranno il ritorno all'antico, il recupero dei valori tradizionali…Ronald Reagan", dichiarava il musicista in un'intervista dell'epoca). Il filmato che accompagnava la sigla, girato a Cervinia, vedeva Bongiorno attorniato da svariati amici - tra i quali, a fianco di Baldan Bembo e Caterina Caselli, si potevano riconoscere Marco Columbro e Fabrizia Carminati. Ma il settimanale 'TV Sorrisi e Canzoni' svelò che ad intonare il coro all'atto dell'incisione (a casa di Baldan Bembo a Viadana) erano stati in effetti quattro cantanti misteriosi, che il pubblico avrebbe dovuto indovinare nell'ambito di un concorso a premi. A primavera venne finalmente rivelato che ad unirsi all'autore e a Caterina Caselli erano stati Gigliola Cinquetti, Pupo, Giuni Russo e Ornella Vanoni.

In hit-parade il brano si fermò al n.5: un risultato immediato, come si vede, lusinghiero ma non particolarmente eclatante. Tuttavia, nei mesi successivi accadde qualcosa di imprevisto: il coro di 'Amico è', nato per essere cantato in gruppo, fu adottato negli stadi italiani dai tifosi delle "curve". Poi un giorno, quando i sostenitori della squadra tedesca del Colonia vennero a Milano per la partita che opponeva il loro club all'Inter, rimasero colpiti dal coro e, una volta tornati in patria, lo fecero proprio. Nel corso del tempo, la melodia divenne familiare a milioni di appassionati di calcio. Fu così che nel 1998, in occasione dei Mondiali di calcio, il gruppo inglese Dario G realizzò un brano intitolato 'Carnaval de Paris' che, ispirandosi ai cori da stadio, presentava non poche somiglianze con il brano di Baldan Bembo - con qualche mutazione avvenuta nel corso del tempo e delle "migrazioni" di città in città. Tra l'altro, visto che il nome del gruppo richiamava quello del musicista italiano, alcune radio italiane ipotizzarono che il "Dario" in questione fosse effettivamente Baldan Bembo, non potendo credere a una serie di coincidenze talmente singolari...

Altra importante "testimonial" della canzone fu Celine Dion, che nel lontano 1984 (all'età di 16 anni) l'ha incisa col titolo 'Hymne à l'amitié'. Baldan Bembo afferma di averlo scoperto solo di recente: "Non ne ero a conoscenza, fu mio nipote Paolo ad avvisarmi: era in spiaggia ed aveva sentito il pezzo per radio…Ricevuta la telefonata, sono corso al primo negozio di dischi per comprare il CD… In ogni caso 'Amico è' è un brano che, come dire? Ha dato, ha dato, ha dato, ed ha avuto, avuto, avuto... Il suo successo è stato tale da fare ombra a 'Minuetto', 'Tu cosa fai stasera', che fu terza a Sanremo, o 'Aria', che pure era arrivata al n.2 in classifica. Sinceramente il brano che mi ha dato più emozioni è stata proprio 'Aria': probabilmente è una canzone più conosciuta all'estero che in Italia, negli Usa ha avuto un successo enorme nella versione cantata da Shirley Bassey. Ma ovviamente sapere che il proprio lavoro è amato a tal punto da diventare un inno negli stadi è una cosa bellissima… (…) Una domanda che mi fanno spesso è: dopo 'Amico è" cosa hai fatto? Io non so rispondere. Ho fatto l'autore e l'arrangiatore, ma non il cantante".


Interpreti

Dario Baldan Bembo
nato a Milano nel 1948. Entra come giovane ma preparatissimo tastierista nell'area del Clan di Celentano, e ben presto il suo nome diviene uno dei più apprezzati nelle sale d'incisione italiane (per fare un esempio, suo è l'organo di "Pensieri e parole" e "Dio mio no" di Lucio Battisti). Come autore, vince due Festivalbar grazie a Mia Martini, che incide le sue "Piccolo uomo" e "Minuetto". Nel 1975 l'esordio come cantante, con la canzone "Aria", grande successo internazionale, cantata tra l'altro da Shirley Bassey.

Altri interpreti:
Caterina Caselli
Celine Dion
Shirley Bassey

Nel coro: Gigliola Cinquetti, Pupo, Giuni Russo e Ornella Vanoni


Autori

Dario Baldan Bembo

Sergio Bardotti
Tra le canzoni da lui composte si distinguono 'Piazza grande' per Dalla, il 1° posto a Sanremo 1968 con Sergio Endrigo ('Canzone per te'), il 2° posto di Sanremo nel 1969 ancora con Endrigo ('Lontano dagli occhi'), il 1° posto a Sanremo nell'89 con il duo Oxa-Leali ('Ti lascerò').


Fonte: Link

0 COMENTARIOS:

Publicar un comentario en la entrada

Bienvenid@! / Benvenut@!
Escribe un comentario / Lascia un commento

¡Gracias por tu visita!

 
846 y
seguimos
gracias
a tod@s
Traductor@s
"Kara Hidden"
Pedro González
Manuela Putzu
Gelos Gelos
Beatriz Demarchi
Maria Giovanna
Federica Biosa
Davide Zanin